Non iniettare alla cieca tuo figlio…

“NON INIETTARE ALLA CIECA TUO FIGLIO SOLO PERCHE COSI SI FA DA SEMPRE E COSI FANNO TUTTI! TUO FIGLIO E’ TROPPO PREZIOSO PER AFFIDARLI LA SALUTE IN MANO AI ALTRI.
SII TU IL PRIMO DOTTORE DI TUO FIGLIO!
SEGUI IL TUO ISTINTO E NON GIUSTIFICARTI DICENDO “IO NON NE CAPISCO NIENTE!” PERCHE, PRESTO POI, POTRAI CAPIRE SULLA TUA PELLE CHE VUOL DIRE AVERE UN FIGLIO DANNEGGIATO. NON CI CREDI? NON GIOCATE CON IL FUOCO!” LO DITTE SEMPRE AI VOSTRI FIGLI…”PERCHE, PRIMA O POI CI SI BRUCIA E FA MALE!” ECCO, SEGUITE ANCHE IN QUESTO CASO IL VOSTRO STESSO CONSIGLIO CHE DATE AI VOSTRI FIGLI…FATELO PER LORO, PERCHE LI AMATE.
LA PAURA CHE VI VIENE TRASMESSA DAI PEDIATRI E PROPRIO PERCHE FANNO LEVA SULLA VOSTRA IGNORANZA. LORO NON SONO PIU MEDICI DI UNA VOLTA, MA VENDITORI DELLE CASE FARMACEUTICHE!!!”

12 righe.

Bastano 12 righe per distruggere il lavoro di medici, ricercatori e grandi scienziati.

12 righe.

Questo è solo uno degli appelli da parte degli antivaccinisti che mi segnalano. E purtroppo non sarà neanche l’ultimo.

Volevo scrivere un articolo di debunking, un’analisi dell’intero appello antivax, ma mi sono ritrovato a scrivere queste parole. Potevo spiegare, nuovamente, come è nato il primo vaccino, come si sono affermati i primi movimenti antivaccinisti, quali sono stati gli incredibili successi delle nuove scoperte…

Potevo parlare della bufala del Thimerosal e del mercurio, che a detta di alcuni è responsabile dell’autismo nei bambini vaccinati (non usato più da anni, e comunque ci sono studi, anche finanziati dagli stessi antivax, che smentiscono il collegamento) o di come i vaccini hanno migliorato la vita di molte persone e continuano a farlo.

Invece ora voglio parlare direttamente a quei genitori che hanno deciso di non vaccinare o lo hanno fatto in passato.

Che cosa state facendo?

Vi rendete conto di quale rischio state facendo correrere ai vostri figli? E a quale rischio state sottoponendo altre persone? In cambio di cosa? Di una falsa sicurezza data da parole come quelle sopra?

Chiedete ai vostri genitori, ai nonni o a chi il periodo della polio l’ha passato. Chiedete quanta paura e dolore ha portato questa malattia. E chiedete delle altre malattie, oggi spesso etichettate come “semplici malanni”: morbillo, pertosse, varicella…

Le persone morivano, muoiono ancora adesso per queste malattie. Ma non una ogni tanto. Tante, troppe persone stanno riniziando a morire per via delle mancate vaccinazioni.

L’appello su una cosa ha ragione: NON GIOCATE CON IL FUOCO!

Pensare che vaccinarsi sia rischioso è come considerare rischioso nuotare con il mare leggermente mosso ma considerare sicura una nuotata durante una bufera.
Sempre più spesso si sentono notizie di nuovi casi di morti per le malattie infettive pediatriche, anche qui in Italia. Il morbillo torna ad uccidere in paesi considerati sicuri da anni. La difterite fa capolino in Spagna. Mentre ci arrivano notizie come la dichiarazione Polio Free dell’India ottenuta grazie a massicce campagne di vaccinazione, l’incubo polio torna in Europa (due casi in Ucraina dove la copertura vaccinale di massa è scarsa).

Ogni volta notizie simili vengono accompagnate da due precise parole: NON VACCINATO.

Lo ripeto ancora una volta, vaccinate i vostri figli.

I rischi sono bassissimi in confronto a quelli che potete correre non vaccinandoli. Se qualcuno viene a dirvi che i vaccini causano autismo, non ascoltatelo! Vi sta mentendo! Le cause dell’autismo sono complesse ma sicuramente non c’è collegamento tra autismo e vaccini.

Se vi vengono a dire che il vaccino è rischioso, pensate che prendendosi il morbillo c’è una probabilità su 2000 che sfoci in encefalite (e 1/3000 che il morbillo risulti fatale). Vaccinandosi c’è una probabilità su 1000000. Una su un milione.

La pertosse da non vaccinati uccide 1 bambino su 20. Il vaccino DTP non ha mai causato morti in seguito alla somministrazione.

Quando vi capita di leggere un appello antivaccinista, pensate, riflettete su questi numeri, ricordate i racconti di chi ha vissuto senza vaccinazioni.

E poi scegliete.

 

[SA]

Annunci

2 thoughts on “Non iniettare alla cieca tuo figlio…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...