Pedicini (M5S Europa) vs i vaccini.

A seguito della forte polemica di queste settimane sulle vaccinazioni obbligatorie, abbiamo assistito a commenti e opinioni da parte di tutte le “fazioni” individuabili: pro-vaccini, antivaxx, ricercatori, santoni, persone comuni e politici.
Ci sono stati, ovviamente, pareri supportati da evidenze scientifiche e pareri supportati solo da dubbi e discorsi infondati.

Ieri, è uscito sul sito di “M5S Europa” il commento dell’Eurodeputato per il M5S Pedicini sulla questione.
Il suo punto di vista è visionabile a questo DoNotLink in forma breve, ma al suo interno vi è il link per il video integrale.

Vorrei portare all’attenzione alcuni passaggi chiave che, oltre ad essere errati, sono anche logicamente inconsistenti.

pedicini
Pedicini che parla delle vaccinazioni. Screenshot preso direttamente dal suo video caricato su Youtube.

“I vaccini hanno svolto un ruolo fondamentale per debellare malattie terribili come la poliomielite, la difterite o l’epatite.”

Punto primo, nessuna di queste tre malattie è stata debellata. Esistono ancora piccoli focolai di poliomielite, ma non è ancora del tutto scomparsa, lo stesso vale per la difterite e decisamente meno per l’epatite.
Punto secondo, i vaccini per queste malattie stanno svolgendo e non “hanno svolto” un ruolo fondamentale, perché è solo grazie ai vaccini se la polio è pressoché sparita e le altre malattie sono in continuo decremento.

“Tuttavia, essi portano con sé un rischio legato agli effetti collaterali che generalmente sono momentanei o superabili (vomito e diarrea nel caso delle allergie) ma che, in casi molto rari, possono essere anche gravi come l’induzione della stessa malattia di cui si vuole rendere immuni.”

Qui abbiamo un terzo errore misto ad illogicità. Si afferma che un caso grave sia l’induzione della stessa malattia che il vaccino combatte.
A parte che questa cosa non può avvenire perché il virus inoculato tramite il vaccino NON È attivo, ma, a livello logico, perché sarebbe più grave avere la malattia nonostante il vaccino, piuttosto che averla senza?

Ancora, nell’articolo si fa la solita leva sulle case farmaceutiche che si arricchiscono sulla nostra salute. Ma dico io, il problema dove sarebbe? Per produrre un farmaco ci vogliono MILIARDI e anni di tempo e, fino a prova contraria, si tratta comunque di aziende private che devono avere un ritorno economico anche ma soprattutto fondi per poter finanziare nuove ricerche o studi in corso. Oltretutto, le tanto terribili case farmaceutiche, forniscono gli stessi vaccini ad un costo pressoché nullo nei paesi poveri e del terzo mondo.
Su questo discorso, nell’articolo leggiamo

“Lo dimostrano i tanti scandali su scala globale nati dall’obiettivo di vendere sempre più farmaci, talvolta inutili, e quasi sempre dannosi”

Che gli scandali ci siano e ci siano stati, è vero, ma di certo i farmaci non venivano “spinti” in quanto meno efficaci, dannosi o inutili, perché non avrebbe senso e, ad ogni modo, una volta scoperti si è sempre agito per ripristinare la situazione e punire gli illeciti (ultimo esempio il caso Avastin-Lucentis). Ma forse questo non viene preso in considerazione.
Comunque, su quel “quasi sempre dannosi” vorrei avere dei dati, ma stranamente non viene citato nulla nell’articolo (e tanto meno nel video)

“… la politica che sempre più si è allontanata dal difendere gli interessi dei cittadini per rappresentare quelli dei grandi gruppi di potere”

Immancabile il complotto lobby-governo.
Commentarlo non ha nemmeno più senso.

“… il mondo scientifico che ha abbandonato l’approccio della medicina basata sull’evidenza e si è lasciato contaminare da pubblicazioni con risultati discordanti, lasciando così il campo a pseudo ricercatori che hanno cavalcato il sentimento di paura della gente per farsi pubblicità, magari aiutati anche da internet”

Qui, probabilmente Pedicini voleva gettar discredito sui cattivi ricercatori delle brutte lobby, ma invece ha detto una cosa perfettamente sensata e giusta.
Di questi esempi ne siamo pieni: Wakefield, Vannoni, di Bella, Simoncini, Mereu, santoni di ogni genere che hanno cure omeopatiche risolutive, associazioni che finanziano studi che dimostrano l’opposto di quello richiesto (sperato) e chi più ne ha più ne metta.
Inserirei senza rimorso tutti i medici che “diventano” omeopati nonostante i 6 e più anni necessari ad ottenere la laurea in Medicina e Chirurgia e gli altrettanti per specializzarsi.

Ma la parte davvero interessante viene ora.

“Se si considera la terribile difterite, una malattia con altissima percentuale di mortalità nei bambini (dal 5 al 10% dei casi) l’Organizzazione mondiale della Sanità pone l’obiettivo di una copertura del 90% della popolazione. Nel 2012 in Germania sono stati registrati 9 casi, in Svezia 2 e in Italia nessuno. Nel 2011 in Germania 4, in Svezia 2 e in Italia nessuno. Quindi, in questo caso, il vaccino obbligatorio contro la difterite è stata una misura efficace, perché ha salvato vite umane e debellato questa malattia”

Ancora, Pedicini fa passare la falsissima informazione che la difterite sia debellata nonostante lui stesso abbia detto che vi sono casi in almeno due paesi diversi. “Debellata” e “presenza di alcuni casi” non vanno proprio d’accordo. Secondo questa logica, se non mi fossi vaccinato per la difterite potrei andare senza alcun problema o timore in uno di quei paesi, perché tanto in Italia non ci sono casi. Sarà mica necessaria una lezione sul significato della parola “debellata“?

“Tuttavia, se si considera il tetano, che non è una malattia contagiosa e non può generare una epidemia, i dati dicono che l’obbligatorietà in Italia non ha portato risultati apprezzabili rispetto agli altri Paesi europei”

Correttamente, viene fatto notare che l’epidemia da tetano è impossibile, questo perché non è il Clostridium tetani in se (il batterio) ad essere pericoloso, ma la tossina da esso prodotta, la tetanospasmina.
Quello che però non viene detto è che il batterio lo si può trovare, sia in natura che in un ambiente urbano, pressoché ovunque,  per questo è bene vaccinare i bambini visto che spesso e volentieri toccano tutto e possono ferirsi con facilità, non sapendo cosa è rischioso e cosa no. Nei paesi poveri ancora oggi costituisce una delle cause più frequenti di morte entro il primo anno di vita, soprattutto neonatale entro la prima settimana di vita.

La drammatica foto di un caso di tetano neonatale. È ben evidente il fenomeno della paralisi spastica dell'intero corpo.
La drammatica foto di un caso di tetano neonatale. È ben evidente il fenomeno della paralisi spastica dell’intero corpo.

Viene anche “dimenticato” che, benché la copertura del vaccino arriva fino a 20 anni, la scadenza ce l’ha e non tutti fanno il richiamo, proprio perché “non ci si pensa”: ho un amico di quasi 40 anni che mi ha dato esattamente questa risposta e, il giorno dopo, è corso a chiedere informazioni per fare il richiamo.
Seppur non epidemico, il tetano è una malattia potenzialmente mortale con una mortalità del 45% e causa sofferenze davvero atroci, perché colpisce i nervi causando la paralisi spastica dei muscoli, a volte portando a danni permanenti.

“… bisogna ridurre al minimo l’obbligatorietà e, al limite, sostituirla con la raccomandazione di un esperto”

Di nuovo, illogicità. Gli esperti chi sarebbero? Medici, giusto? Ma non sono tutti corrotti e pagati per vendere a discapito della salute? Ma soprattutto, la sola raccomandazione è il motivo per cui le vaccinazioni sono calate! Mancando l’obbligatorietà è ovvio che si facciano raccomandazioni, ma il problema è che vengono dati spazi a raccomandazioni di chi è contro i vaccini.

“Solo un esperto può valutare l’efficacia e l’utilità della vaccinazione. A un sistema di vaccinazione di massa che poteva andare bene nei primi del ‘900, va sostituito un sistema di vaccinazione specifico basato su una valutazione del rapporto rischio/beneficio da parte del medico”

Quindi i vaccini andavano bene solo ai primi del ‘900 quando erano decisamente meno di quelli disponibili ora? Andavano bene solo quando le epidemie erano frequenti? Proprio ora che i casi sono notevolmente ridotti e si va verso la scomparsa delle malattie bisogna abbandonare il principale metodo di prevenzione?
Per il resto, stesso discorso fatto sopra: i medici non sono tutti corrotti e pagati? Come faranno i genitori a sapere “la verità”?

“Il medico deve tener conto:
• dello stato di salute del bambino
• di un’attenta anamnesi familiare
• si dovrebbe evitare di vaccinare nei primi 10-11 mesi con vaccini rivolti a malattie poco o per nulla presenti nella fascia di età pediatrica
• si dovrebbe evitare una vaccinazione multipla ma propendere per uno schema di vaccinazione personalizzato”

Per i primi due punti, tempo sprecato, sono cose che già vanno fatte.
Per il punto 3: ma stiamo scherzando? Vorrebbe dire chiudersi in casa con i propri neonati per evitare contaminazioni di ogni genere. Poi quali sarebbero le malattie quasi o per nulla presenti in età pediatrica? Le sceglie lui?
Per il punto 4: e in che modo, di grazia? Personalizzato su quale base?

“Si devono stabilire delle linee guida internazionali basate sul rispetto dell’evidenza scientifica così da dare al medico pediatra la possibilità di valutare le differenze caso per le vaccinazioni superflue devono essere evitate”

Le evidenze scientifiche, infatti, sono proprio quelle che si cercano di seguire, oltretutto il rischio di contrarre una malattia non si può valutare caso per caso. Quali sarebbero, di nuovo, le vaccinazioni superflue? Le decide di nuovo lui?

“Una vaccinazione di massa obbligatoria è un regalo alle multinazionali farmaceutiche ed è quanto di più lontano ci possa essere da un approccio appropriato”

Ancora le case farmaceutiche. Ma lo sa, Pedicini, che un ricovero di un solo giorno costa molto di più al SSN di un solo vaccino? Evidentemente no, perché altrimenti queste perle illogiche non verrebbero mai dette/scritte.

L’articolo si conclude così

“Tra vaccinare tutti e non vaccinare nessuno, c’è una via di mezzo molto più appropriata, e cioè vaccinare di meno e vaccinare meglio!”

Certo, e quali sarebbero le linee guida per vaccinare meglio? Quelle dettate dall’OMS che prevedono vaccinazioni di massa, proprio come si dovrebbe fare?

Come ben sappiamo, il M5S (e non solo loro, purtroppo, ma è un’altra storia) non è nuovo a uscite complottiste, illogiche e ricche di mezze verità, ma per fortuna i dati e le evidenze scientifiche riesco a tagliare le gambe a questa sua “democrazia”.
Adesso, l’unica cosa che conta è ripristinare una copertura vaccinale adeguata prima che malattie prevenibili tornino a ledere e uccidere tramite epidemie.

[JD]

Annunci

40 thoughts on “Pedicini (M5S Europa) vs i vaccini.

  1. L’ha ribloggato su Cavolate in libertàe ha commentato:
    imho molti stanno cercando di ingarbugliare la situazione per carpire il voto degli antivax, paranoici e alternativi vari ma contemporaneamente non essere chiamati a rispondere delle stupidaggini dette nel caso di danni grossi da mancata vaccinazione come nel caso della bambina di roma morta di morbillo per non essere stata vaccinata o di quella morta di pertosse perché troppo piccola per vaccinarsi. “vaccinarsi meno per vaccinarsi meglio” è uno slogan che non significa nulla ma è funzionale a quanto detto prima.
    Da notare poi come la figura fatta con “stamina” non abbia insegnato molto al movimento che mira ai voti degli “alternativi” del web.

    Liked by 1 persona

  2. BOIA VIVISETTORI in veste di sieeensiaaaaaaaaaaaaatooliiii ..INGINOCCHIATEVI davanti gli INNOCENTI ORRIBILMENTE TORTURATI E UCCISI per COPRIRE ALTRETTANTI CRIMINI delle aziende MAFIOMARCIOfarmaco , l’UCCISIONE DI ALTRETTANTI BIMBI UCCISI o su una sedia a rotelle DANNEGGIATI A VITA OBBLIGATORIAMENTE, OBBLIGATORIAMENTEEEEEEEEEEEEE !!!!!. DOVETE PAGARE PER TUTTI I VOSTRI CRIMINI . OMICIDI DI STATO CORROTTI E CORUTTORI . Al signor Tremante le avete ucciso DUE FIGLI e un terzo DANNEGGIATO A VITA. OBBLIGATORIAMENTEEEEEEEEEEE CON IL VOSTRO VACCINO VELENO OBBLIGATORIO . ASSASSINIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII ASSASSINIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII ASSASSINIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII https://www.facebook.com/groups/dannideivaccini/

    Mi piace

      1. Onorevole Pedicini, perchè dovrei?, io mi rivolgevo al vivisettore che mi sembra di aver letto in commento. , visioni questa conferenza. Grazie Cordiali saluti. ((( Dr. Maurizio Conte pediatra che si occupa di bambini DANNEGGIATI da VACCINO. Dr Franco Libero Manco – La triste storia della vaccinazione obbligatoria che fa bene solo alle multinazionali del farmaco…. https://youtu.be/vfNaS52v1go <————————–

        Mi piace

  3. N.B notizia vecchia data rivolgersi al blog- attentati a Gianni Lannes, perchè ha scoperchiato il Vaso di Pandora sbugiardato le lobby criminali. Ci DANNEGGIANO, MANIPOLANO NEL DNA le conseguenze si hanno a breve o lunga scadenza e nelle nostre DISCENDENZE. Questo ”elisir ” che ci inniettano OBBLIGATORIAMENTE si mettono al mondo figli sani ???????. Ci han manipolati per renderci una razza malata alla mercè delle farmaceutiche) . ((( Elenchiamo cosa c’è nei VACCINI? SONO STATI SCOPERTI: MERCURIO (thimerosal): una delle sostanze più velenose conosciute dalla scienza. Il mercurio causa gravi patologie al cervello, intestino, fegato, midollo e reni. Anche piccolissime quantità possono causare danni ai nervi. I sintomi della tossicità da mercurio sono simili a quelli dell’autismo. Solfato ammonico (sale): agente velenoso sospettato di causare danni all’apparato gastrointestinale, al fegato, al sistema nervoso e al sistema respiratorio. Beta-propiolactone: può causare cancro. Sostanza velenosa sospettata di provocare danni all’apparato gastrointestinale, al fegato, al sistema respiratorio, alla pelle e agli organi sensoriali. Lieviti modificati geneticamente di animali, batteri e DNA virale, possono essere incorporati nel DNA di colui che viene vaccinato e causare sconosciuti mutamenti genetici. Gomma lattice: può causare reazioni allergiche mortali. MSG, monosodio glutammato: è in fase di studio in quanto sospettato di causare gravissimi gruppi mutageni e teratogeni che possono causare malformazioni in quanto interagiscono sui meccanismi riproduttivi e di sviluppo embrionale. È una neurotossina che può provocare reazioni allergiche sconosciute che non vanno certo trascurate. Alluminio: provoca danni al cervello; fattore sospetto nell’Alzheimer, demenza convulsioni e stati comatosi. può provocare reazioni allergiche sulla pelle. Formaldeide (formalina): elemento componente del fluido per imbalsamare. È velenoso se ingerito. Questa sostanza è una probabile causa del cancro. È estremamente tossico per l’apparato gastrointestinale, per il fegato, per il sistema immunitario, per il sistema nervoso, per l’apparato riproduttivo e respiratorio. È collegato alla leucemia, al cancro al cervello, al cancro del colon e al cancro linfatico. Microrganismi: composto di agenti virali vivi o morti oppure da batteri o loro tossine. Il vaccino contro la polio, contaminato con un virus di scimmia, ora si è propagato nelle ossa umane, nelle sacche dei polmoni (Mesotelioma). Causa Tumori del cervello e linfoma. Polisorbato 80: è conosciuto come causa di cancro negli animali. Tri(n)butylphosphate: sospettato di essere velenoso per reni e nervi. Glutaraldehyde: velenoso se ingerito. Causa difetti nelle nascite degli animali sperimentali. Gelatina: prodotta da pezzi scelti di pelle di vitelli e vacche; ossa di vacche e pelle di maiale demineralizzati. Si sono registrate reazioni allergiche. Gentamicin Sulfate and Polymyxin B (antibiotico): reazioni allergiche che vanno da leggere a mortali. Neomycin Sulfate (antibiotico): interferisce con l’assorbimento della vitamina B6. Un errore nell’uso di B6 può causare una rara forma di epilessia e rallentamento mentale. Reazioni allergiche che vanno da leggere a mortali. Phenol/phenoxyethanol (2-PE): è utilizzato come anticongelante. È un agente tossico per tutte le cellule e capace di bloccare i meccanismi che governano il sistema immunitario. Cellule umane e animali: cellule umane assorbite dal tessuto di un feto, da albumina umana, sangue di maiale, di cavallo, cervello di coniglio, porcellini sperimentali, reni di cane, cuore di vacca, reni di scimmia, uova di gallina, di papera, sangue di pecora ed altro!. A cura: Dr. Stephen Sherry’s Vaccine Presentation to the SPD Bay Area Resource Group, San Jose, CA, Febbraio 2005.fonte:http://www.stampalibera.com/?p=6313

    Che cosa c’è nei vaccini? | STAMPA LIBERA

    Mi piace

    1. OK ti informi su blog MERDA di COGLIONE lannes, quindi SEI UN’IDIOTA senza se e senza ma.
      A pwersone come to si DEVE togliere la patria potestà per manifesta incapacità di intendere e volere.
      PS, vedo che fai parte delle sette dei pentacretini,, di quella degli animalisti… adesso capisco molte cose

      Mi piace

      1. NON SEI NEMMENO DEGNO DI NOMINARLO, INTANTO LURIDA MERDA CI SEI TU CON TUTTA LA TUA RAZZA MERDOSA DI ASSASSINI TRAVESTITI DA RICERCATORI, QUANDO AVRAI UN FIGLIO UCCISO DAL VACCINO POI RIDEREMO INSIEME VERO? LURIDA MERDA MAL CAGATA.

        Mi piace

    2. ottimo troll!
      ora faccia analizzare una bistecca cotta in padella o dell’insalata lavata sotto acqua corrente
      quando avrà i risultati che quello che rimane attaccato alla carne o sulla verdura è x volte più pericoloso del (lei afferma) contenuto del vaccino
      dovrebbe di conseguenza avere un idea più chiara della dimensione x di perculaggio nei vostri confronti

      Mi piace

  4. Mi scusi , mà questo non è il Blog del’Onorevole M5S al quale noi animalisti votiamo e facciamo votare. Sè così non fosse, levo i commenti. P.S guardi onorevole Pedicini che io mi riferivo al vivisettore, non a lei. Cordiali saluti. —>>>> “Gli affari delle maggiori case farmaceutiche includono azioni da crimine organizzato” – grande intervista al Prof. Peter Gøtzsche, direttore del Nordic Cochrane Center e autore di “Farmaci che uccidono e crimine organizzato. Come Big Pharma ha corrotto il sistema sanitario“. http://zapping2015.altervista.org/gli-affari-delle-maggiori-case-farmaceutiche-includono-azioni-da-crimine-organizzato-grande-intervista-al-prof-peter-gotzsche-direttore-del-nordic-cochrane-center-e-autore-di/

    Mi piace

      1. L’ha scritto anche a me, commento identico fino all’ultima sillaba.
        Sarà il solito “alternativo” convinto che le case farmaceutiche producano prima le malattie e poi le cure.

        Mi piace

      2. vedo che sapete solo insultare, e per giunta anche in modo anonimo, la dice lunga sull’attendibilità delle vostre chiacchiere.

        Il principio portato avanti è: “L’appropriatezza in medicina vuol dire “fare esattamente ciò che serve”, evitando di fare ciò che è superfluo. Tra vaccinare tutti e non vaccinare nessuno, c’è una via di mezzo molto più appropriata, e cioè vaccinare di meno e vaccinare meglio”; cosa c’è di sbagliato?

        e visto che fai tanto il professore, mi sai spiegare perchè se in italia sono obbligatori solo 4 vaccini, ti iniettano un esavalente? perche’ non devo poter scegliere? perche’ gettar soldi per vaccini non obbligatori? tu li chiami 4 spiccioli, ma non sono tuoi, sono soldi pubblici, abbi rispetto per il lavoro di chi cerca 1) di fare gli interessi dei cittadini contro le case farmaceutiche, 2) di ridurre le spese inutili, 3) di combattere i centri di potere e le forti speculazioni che sai benissimo farla da padrone nella sanità.

        la sanità è il bancomat della politica, ti pare giusto che tutte le nomine siano politiche e non meritocratiche? ecco, il m5s è l’unico che si batte per i cittadini mentre vedo che qui si fa di tutto per attaccarlo senza nemmeno argomenti validi; senza parlare del passaggio: “… la politica che sempre più si è allontanata dal difendere gli interessi dei cittadini per rappresentare quelli dei grandi gruppi di potere”: Immancabile il complotto lobby-governo. Commentarlo non ha nemmeno più senso.

        invece ha senso ed è il vero problema della sanità italiana e mondiale; tutto gira intorno al profitto delle case farmaceutiche che, col tramite della malapolitica, si arricchiscono sulla pelle di noi cittadini; di scandali nella sanità ce ne sono centinaia se non migliaia, e tutto il giro serve per alimentare il voto di scambio che riporta sempre i soliti politici ad amministrare in modo barbaro questo povera nazione; chi non se n’accorge o è profondamente disinformato oppure è complice …

        Mi piace

      3. Dove ti avrei insultato scusa?
        Il concetto di vaccinare meno e vaccinare meglio cosa vorrebbe dire scusa? Garantire il 10% di vaccinati ma “almeno sono vaccinati bene”? Ovvero che hanno i cicli completi di vaccinazione? E gli altri? E gli immunocompromessi? E chi non può vaccinarsi per allergie o altre motovazioni? Ma si, tanto ci sono gli altri che ” si vaccinano meglio”, giusto?
        Ma una domanda, quale sarebbe questo criterio di vaccinazione migliore? Sarei curioso di saperlo.
        I vaccini, ripeto, costano molto meno di un singolo giorno di degenza ospedaliera. Quelli non sono soldi pubblici? Vorresti dire che un singolo vaccino costa di più? Davvero? Io ho rispetto per il lavoro degli altri, ci mancherebbe, ma se vengono dette stupidaggini, le sottolineo.
        E poi, gli interessi dei cittadini non comprendono la salute? E allora perché ridurre le vaccinazioni, che sono fondamentali nella prevenzione di alcune patologie che potrebbero uccidere?(1) Le spese inutili sarebbero ancora i vaccini? E perché lo sarebbero?(2) ancora con sti centri di potere? Ma basta, trovate altri argomenti oltre ai soliti complotti ecc.(3)
        Il m5s mi fa piacere che si batta contro i cittadini, ben venga, ma ripeto, se dicono una stupidaggine, va sottolineata. Oppure le stupidaggini le dicono solo i “non 5s”? Qui NON SIAMO contro il m5s, ma contro le Pseudoscienze e A FAVORE della corretta informazione scientifica. Se domani il m5s facesse una cosa meritocratica e giusta in ambito scientifico, lo faremo presente senza dubbio.
        Se tutto gira attorno al profitto delle case farmaceutiche allora perché non siamo tutti perennemente in ospedale o perennemente in cura per qualcosa?
        Comunque sia, il punto chiave è un altro: le vaccinazione fatte ” meglio”. Aspetto di sapere in che modo e come possano garantire l’immunità di chi non può vaccinarsi.
        [JD]

        Mi piace

  5. mah in realtò questo tipo controbbatte Pedicini con inesattezze a sua volta:
    -“è solo grazie ai vaccini se la polio è pressoché sparita e le altre malattie sono in continuo decremento.”in realtà è vero solo nei paesi industrializzati,nei paesi in via di sviluppo il vaccino, non avendo copertura garantita a tutta la popolazione,è sì l’arma più efficace,ma in combinazione con la risoluzione di problemi importanti come malnutrizione(e relativo sistema immunitario compromesso), scarsissimo igiene delle reti fognarie, rapporti sessuali e tossicodipendenza(questi ultimi due per epatite b)

    -“A parte che questa cosa non può avvenire perché il virus inoculato tramite il vaccino NON È attivo, ma, a livello logico, perché sarebbe più grave avere la malattia nonostante il vaccino, piuttosto che averla senza?”
    questa cosa invece può avvenire ed è,con dei meccanismi indiretti avvenuta, probabilmente Pedicini si riferisce alla mutazione dei virus tramite la porta d’ingresso proprio dei vaccini Sabin, ciò ha ritardato il processo di prossima eradicazione di diversi anni(una ventina),certo è un inconveniente comunque minore agli enormi vantaggi, ma non per questo non degno di essere menzionato

    -“Che gli scandali ci siano e ci siano stati, è vero, ma di certo i farmaci non venivano “spinti” in quanto meno efficaci, dannosi o inutili, perché non avrebbe senso e, ad ogni modo, una volta scoperti si è sempre agito per ripristinare la situazione e punire gli illeciti (ultimo esempio il caso Avastin-Lucentis). Ma forse questo non viene preso in considerazione.
    Comunque, su quel “quasi sempre dannosi” vorrei avere dei dati, ma stranamente non viene citato nulla nell’articolo”
    Beh che dire l’autore qui è veramente poco informato, basterebbe in questo caso citare la sfilza di vicende giudiziarie della Pfizer sui medicinali off-label per smentire la smentita,per non parlare della GlaxosmithKline,o del lipobay della bayer(e non parlo del sangue infetto per decoro),per ricordare quanto l’essere umano per trarre profitti ha messo anche a repentaglio la salute degli esseri umani,il fatto che poi si sia agito per rimediare non capisco come possa scagionare queste dinamiche,La ricerca scientifica è un conto, quando si parla di industria farmaceutica si entra in un altro campo.

    Liked by 1 persona

    1. l’autore anonimo del blog (chissà perchè non vuole dire chi è) tratta con sufficienza gli interessi di case farmaceutiche nella sanità, e a questo punto ci aggiungo anche degli operatori; non dimentichiamo che tutte le nomine nella sanità sono politiche quindi è ovvio che chi scrive sia parte del sistema alimentato dai vari governi che si sono succeduti. sarebbe interessante capire se l’autore anonimo è stato piazzato da silvio o da matteo o da bersani? chissà … e nel frattempo la speculazione è alle stelle e il voto di scambio rovina tutta l’italia.

      Mi piace

      1. Guarda che sono pagato dall’NWO, mica da sfigati come Renzi o Berlusconi!!1!1!
        Comunque sia, quello che tratta con sufficienza gli interessi sei tu, che non sai di cosa parli.
        [JD]

        Mi piace

    2. ragionandoci su’, ovviamente, il m5s, prendendo posizione contro le speculazioni e la malapolitica in sanità, si mette contro tutti coloro che mangiano una fettina della gigantesca torta … e va be’, fa parte del gioco

      Mi piace

  6. Mi sembra un articolo ben fatto. Oddio, si vede l’esasperazione di chi non ne può più di ripetere le stesse cose tutti i giorni, ma temo sia necessaria una pazienza inumana per affrontare davvero questo argomento in modo asettico.

    Purtroppo con un slogan: “Non fare più X, fare X meglio” si può intortare un sacco di piccioni, semplicemente cambiando X.Facciamo le prove:

    – non fare più ginnastica, fare ginnastica meglio
    – non lavorare di più, lavorare meglio
    – non dormire di più, dormire meglio

    Non votarli più. Vota meglio.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...